Redazione

Verona-Varese: la squadra di Maran vede il pArAdiso

Verona-Varese: la squadra di Maran vede il pArAdiso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Verona, 2 giugno- Il Varese compie un vero e proprio miracolo calcistico. In casa di un Verona spinto in maniera impressionante dal proprio pubblico, i lombardi se si escludono i primi 20 minuti, non tremano quasi mai e anzi hanno per tutta la partita le migliori occasioni e solo uno strepitoso Rafael tiene in partita gli scaligeri. Il risultato finale è uno a uno, frutto delle reti di Panagiotis Tachtsidis al 21′ del primo tempo e il pareggio di Terlizzi al 78′ minuto. In mezzo tantissime emozioni e occasioni da rete, con Granoche che si divora un paio di palle gol a tu per tu con il portiere veronese. Il Verona dal canto suo punta tutto sulla vivacità di Juanito Gomez e D’Alessandro, con Tachtsidis e Hallfredsson sempre sul pezzo e in aiuto ai compagni. Nel Varese buonissime le prove di Terlizzi e Nadarevic, un pò meno quelle di Pucino e Troest che hanno offerto una prova in chiaro scuro.

LA PARTITA- Il primo tempo vede un Verona molto aggressivo, soprattutto nei primi minuti e infatti il vantaggio a furia di provarci arriva. 21′ minuto punizione di Hallfredsson e Tachtsidis svetta di testa, anticipando Cacciatore, e la deposita in rete, nulla da fare per Bressan. Incassato il gol il Varese prova a uscire dal guscio, e due volte Nadarevic e due volte Granoche non riescono a finalizzare solo per la bravura di Rafael. Il secondo tempo vede molto nervosismo, nelle fila dei veronesi, che non riescono a fare male a Bressan. Di contro il Varese con il neo entrato De Luca fanno sempre male quando ripartono e ancora una volta il portiere scaligero si dimostra un fenomeno, su Zecchin, De Luca e su Troest. Alla quarta volta però capitola definitivamente. Angolo dalla destra , Terlizzi dall’alto dei suo 197 centimetri la piazza sotto l’incrocio accarezzando il montante. Delirio varesotto, siamo al 78′ minuto e la squadra di Maran è a un passo dal sogno. Nel finale espulso, nelle file veronesi, il capitano Ceccarelli per brutto interevento da dietro su De Luca. Finale dove non succede molto, Maran e i suoi ragazzi ridono, Mandorlini mastica amaro, ma il suo Verona ha fatto comunque una stagione da nove in pagella. Ora il Varese attende la vincente fra Sampdoria e Sassuolo…senza calcoli e senza pensare alla classifica, questi sono i playoff di serie B!.

VERONA-VARESE 1-1 (21′ Tachtsidis, 78′ Terlizzi)

Ammoniti: Troest, Cacciatore, Zecchin, Corti(Va, Cangi, Hallfredsson (Ve)

Espulsi: Ceccarelli (Ve)

Verona: Rafael, Cangi, Ceccarelli, Maietta, Pugliese (80′ Pichlmann), Jorginho, Hallfredsson (88′ Scaglia), Tachtsidis, D’Alessandro (70′ Berrettoni), Ferrari, Juanito Gomez. All: Mandorlini

Varese: Bressan, Pucino, Troest, Terlizzi, Cacciatore, Nadarevic, Corti, Kurtic, Rivas ( 71′ Zecchin), Granoche (1’st De Luca), Neto Pereira (81′ Damonte). All: Maran

A cura di Marco Gentile

 

 

Share Button

One Response to Verona-Varese: la squadra di Maran vede il pArAdiso

  1. Fabrizio 2 giugno 2012 at 22:25

    CELLA DI KONE KE VA N'GUL A LU VERONA.

    PESCARA IN SERIE A!!!!!!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *