Connect with us

Calcio Estero

Liga, Athletic – Real Madrid 1-1. L’Atletico Madrid ringrazia

Pubblicato

|

Il Real Madrid non riesce ad espugnare il San Mames
Ronaldo, attaccante Real Madrid

Ronaldo, espulso per un fallo di reazione

Il Real Madrid entra in campo sapendo già il risultato dei cugini dell’Atletico, che con un secco 4-0 piegano la resistenza della Real Sociedad e si prendono il primo posto in solitario. L’obiettivo rimane superare il Barcellona e mantenere il distacco dalla vetta. Per farlo bisogna espugnare il San Mames, dove fino ad oggi l’Athletic non ha mai perso.

TIMIDO REAL – Nella prima parte il Real Madrid soffre la voglia dell’Athletic che, spinto dal proprio pubblico, crea più di una preoccupazione a Diego Lopez. L’atteggiamento dei blancos contrasta con l’assetto scelto da Ancelotti, che invece è estremamente aggressivo. I candidati a sostituire Bale erano Jesè e Di Maria, e Ancelotti li manda in campo entrambi rinunciando ad un centrocampista puro. Il Real però soffre e l’unica occasione capita sui piedi di Cristiano Ronaldo, che non è preciso. I padroni di casa invece giocano con fiducia e dopo un quarto d’ora di studio collezionano almeno tre occasioni con Muniain e Aduriz due volte.

SVEGLIA BLANCA – Ancelotti deve essersi fatto sentire nell’intervallo perchè al rientro in campo si vede tutta un’altra squadra. Il Real Madrid è più vivo e meno attendista, portando tanti uomini nella metà campo avversaria. Nei primi dieci minuti Ronaldo si vede annullare un goal per fuorigioco e Benzema si vede respingere una gran botta da Iraizoz. L’Athletic non ci sta e la partita si accende con continui capovolgimenti di fronte. Al 64′ da un’accellerazione di Ronaldo, che attacca bene la profondità, arriva il goal di Jesè. Goal importantissimo del giovane attaccante del Real Madrid, che in spaccata tocca con la punta il cross di Ronaldo e infila Iraizoz. La gioia del Real dura solo 10 minuti perchè Valverde pesca il jolly: richiama Muniain e mette Gomes, che nella prima giocata si procura una punizione dalla tre-quarti e sugli sviluppi trova una conclusione da lontanissimo che s’infila alla destra di Diego Lopez. A complicare le cose il rosso a Cristiano Ronaldo, che perde la testa e reagisce male in un faccia a faccia con Guerpegi. A 5 minuti dal termine Gomes impegna severamente Diego Lopez, che salva il risultato.

Il Real Madrid non va oltre il pareggio sul campo dell’Athletic, ma forse a recriminare sono proprio i padroni di casa. Eppure dopo il goal di Jesè, il sorpasso al Barcellona sembrava alla portata. Il pareggio di Gomes e l’espulsione di Ronaldo lasciano i segni sul Real Madrid, che perde due punti dai cugini e Ronaldo per almeno un turno. L’Atletico, dopo 18 anni nuovamente in testa, non poteva chiedere di più.

Tabellino

ATHLETIC 1 (74′ Gomes)
REAL MADRID 1 (64′ Jesè)

Le Formazioni

ATHLETIC (4-2-3-1): Iraizoz, Marcos (58′ Iraola), Guerpegi, Laporte, Balenziaga, Iturraspe, Rico (86′ Benat), Susaeta, Ander, Muniain (74′ Gomes), Aduriz All.: Valverde

REAL MADRID (4-3-3): Diego Lopez, Carvajal, Pepe, Ramos, Marcelo, Xabi Alonso, Modric, Di Maria, Jesè (82′ Illarramendi), Benzema (86′ Morata), Ronaldo All.: Ancelotti

Ammoniti: Xabi Alonso (R), Balenziaga, Iturraspe (A)
Espulsi: Ronaldo (R)
Arbitro: Ayza Gamez

Andrea Croce

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending