Redazione

Italiani rapiti in India, l’ultimatum rinviato a domani

Italiani rapiti in India, l’ultimatum rinviato a domani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ORISSA (India), 20 MARZO – I maoisti hanno rinviato l’ultimatum a domani sera. Sono queste le indiscrezioni che trapelano dallo stato Indiano dell’Orissa dove sono tenuti prigionieri due nostri connazionali. Claudio Colangelo e Paolo Bosusco, i due reporter italiani catturati dai maoisti, sono ancora in pericolo, anche se le speranze di vederli sani e salvi sembrano aumentare.

La Farnesina ha stabilito subito dei contatti con i rapitori e, per il momento, sembra che questo intervento stia funzionando. Il gruppo indiano, capeggiato da Narayan Sanyal (ora in carcere), ha accettato la mediazione con il governo italiano e questo è un dato che fa ben sperare. Nelle prossime ore le mediazioni continueranno, la Farnesina ha ancora ventiquattro ore per poter salvare i due ostaggi.

Nicolò Bonazzi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *