Giuseppe Landi
No Comments

Serie A, 22a giornata: prodezza Toni, Sassuolo-Verona 1-2

Al Sassuolo non basta un grande mercato, l'Hellas sogna al 5° posto in classifica

Serie A, 22a giornata: prodezza Toni, Sassuolo-Verona 1-2
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Andrea Mandorlini, tecnico dell'Hellas Verona

Andrea Mandorlini, vero artefice del miracolo Verona

L’Hellas Verona continua a sorprendere. La squadra di Mandorlini nella ventiduesima giornata di Serie A ha vinto per 2-1 a Reggio Emilia sul campo del Sassuolo, conquistando così il quinto posto in classifica, che alla fine della stagione significherebbe Europa League. Primo tempo molto equilibrato, ma nella seconda frazione di gara sblocca la partita un autogol di Manfredini che beffa il proprio portiere, e porta in svantaggio i neroverdi. Nel finale raddoppio di Toni, con una prodezza versione Mondiale. Nei minuti di recupero il gol della bandiera del Sassuolo firmato da Floro Flores. I neroverdi restano così nei bassi fondi della classifica, penultimi con 17 punti.

Il tabellino della gara:

Sassuolo (3-5-2): Pegolo; Manfredini, Cannavaro, Mendes; Rosi, Biondini, Marrone (14′ st Sansone), Brighi, Ziegler; Berardi, Floccari (35′ st Floro Flores). A disp.: Pomini, Polito, Pucino, Ariaudo, Bianco, Chibsah, Longhi, Missiroli, Farias, Zaza. All.: Malesani

Verona (4-3-3): Rafael; Cacciatore, Marques, Moras, Albertazzi; Romulo, Cirigliano (15′ st Donadel), Hallfredsson (43′ st Marquinho); Iturbe, Toni, Jankovic (36′ st Gomez). A disp.: Nicolas, Borra, Sala, Gonzalez, Donsah, Cacia, Martinho. All.: Mandorlini

Arbitro: Andrea Gervasoni

Marcatori: 4′ st autogol Manfredini (S), 36′ st Toni (V), 45′ st Floro Flores (S)

Ammoniti: Mendes, Biondini (S), Iturbe, Toni, Donadel (V)

Giuseppe Landi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *