Manlio Mattaccini
No Comments

Serie A, 22a giornata: Catania-Livorno 3-3 finale, secondo tempo da pazzi. Rivivi il match!

Amaranto avanti tre volte (doppietta di Emeghara), i padroni di casa puntualmente li riprendono; bicchiere mezzo vuoto per entrambe

Serie A, 22a giornata: Catania-Livorno 3-3 finale, secondo tempo da pazzi. Rivivi il match!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page


La salvezza passa da qui. Siamo solo alla 22a giornata, ma i punti messi in palio nella sfida di oggi pomeriggio possono rappresentare la svolta, o un punto di non ritorno. Catania e Livorno, rispettivamente ultima e penultima della graduatoria, hanno l’occasione di eliminare una diretta concorrente per la permanenza in A. La matematica, è vero, non condannerà nessuna delle due formazioni al fischio finale: ma è facile immaginare lo stato d’animo di chi ne uscirà sconfitto. Maran e Di Carlo hanno lavorato molto sulla testa dei giocatori in settimana: per il tecnico di Rovereto, tornato da poco sulla panchina rossazzurra, è a detta sua la sfida professionale più difficile. Non meno arduo il compito dell’allenatore labronico, che all’esordio ha battuto e bene il Sassuolo e ha ridato un pò di fiducia ad un ambiente depresso dopo il promettente inizio.
Capitolo formazioni: Maran ridisegna il modulo della vigilia e arretra Barrientos nella linea dei centrocampisti. Bergessio e Leto rappresentano la coppia d’attacco volta a offendere la porta di Bardi. Nel Livorno  l’ultimo arrivato Belfodil, che ha rifiutato proprio Catania (si prospetta dura contestazione del popolo locale), partirà dalla panchina.

FORMAZIONI:

CATANIA(3-5-2):  1Frison, 2Peruzzi, 3Spolli, 5Rolin, 14Bellusci, 10Lodi, 15Rinaudo, 28Barrientos, 34Biraghi, 9Bergessio, 11Leto.

LIVORNO(5-3-2): 1Bardi, 17Ceccherini, 15Mbaye, 77Rinaudo, 23Emerson, 7Castellini, , 24Benassi, 10Luci, 41Duncan, 9Paulinho, 20Emeghara.

PRIMO TEMPO

4′Emeghara serve Paulinho: conclusione debole facilmente preda di Frison

7′Livorno partito meglio: Catania che finora non riesce a prendere le misure per impostare il proprio gioco

10′Luci serve Paulinho con un lancio delizioso: conclusione di sinistro ancora una volta debole e a lato

13′Emeghara: sguscia sulla destra e lascia partire un tiro velenoso che esce ma non di molto

19′Duncan atterra in scivolata Rolin: per lui c’è il giallo, il primo della gara

21′ Punizione per il Catania: la spizza Spolli che però non inquadra la porta

22′Bergessio dentro per Peruzzi: la sua conclusione pericolosa è murata dalla difesa

24′Castellini al centro: Paulinho la stoppa di spalla e tira al volo, con palla finita alta sopra la traversa

35′Biraghi cade al limite dell’area: per l’arbitro non c’è l’intervento di Mbaye, ammonito per simulazione

36′Paulinho prova un destro a giro dal limite dell’area: conclusione da dimenticare

45’Senza recupero finisce il primo tempo! 45 minuti vivaci ma con poche emozioni, il Livorno ha fatto qualcosina in più per cercare il vantaggio!

SECONDO TEMPO

46‘Si riparte:nessun cambio nelle due formazioni

47′ Grandissimo tiro di Biraghi dalla distanza: Bardi in volo plastico mette in angolo

50’GOL DI EMEGHARA:LIVORNO IN VANTAGGIO! L’attaccante svizzero, a secco da 5 mesi, respinge in porta una corta ribattuta di Frison! Gol importantissimo!!

53′Reazione confusa del Catania, che si riversa in avanti ma non riesce a costruire un’azione concreta

54′Sostituzione nel Catania: esce Bellusci entra Izco

59′Altro cambio rossazzurro: esce Leto, dentro Castro

60’PAREGGIO CATANIA:BERGESSIO!! GOl caparbio del “Toro”, lesto a ribadire in rete una ribattuta di Bardi proprio su una sua precedente conclusione ravvicinata! 1-1!!!

65′ Il gol ha ridato fiato alle ambizioni rossazzurre: anche il pubblico adesso incita a gran voce la propria squadra

67′Barrientos per Bergessio: palla troppo lunga, interviene Bardi

69′Ceccherini prende un pestone ed è costretto ad uscire: entra Valentini

69′ Ultimo cambio a disposizione per Maran: Almiron rileva Rinaudo

70′ RIGORE PER IL LIVORNO, Frison atterra Emeghara! Portiere ammonito!

71’PAULINHO TRASFORMA IL PENALTY! LIVORNO DI NUOVO IN VANTAGGIO! Spiazzato Frison, 1-2!!

72′Maran furioso è allontanato dalla panchina: dalle immagini non sembra netto il rigore concesso al Livorno

75′ BARRIENTOS! PAREGGIA ANCORA IL CATANIA!! Il Pitu sugli sviluppi del calcio d’angolo è lasciato libero nell’area piccola e batte Bardi! 2-2!

 78’EMEGHARA, ANCORA LUI!!! LIVORNO IN VANTAGGIO! Altro tap in vincente dello svizzero, pronto a ribadire in rete un pallone respinto da Frison dopo un tiro di Duncan!!!! 2-3!!

80′ Cambio nel Livorno: fuori proprio Emeghara, letale per il Catania, entra un fischiatissimo Belfodil

83‘Ultimo cambio labronico: esce Paulinho, entra l’ex Biagianti

84′Colpo di testa di Spolli, che non inquadra lo specchio della porta

88′ ALMIRON, UN GOL IMPORTANTISSIMO! 3-3!! Si toglie la maglietta l’argentino!  Cross puntuale di Izco: la difesa amaranto buca l’intervento e Almiron stoppa e fredda Bardi!! Partita infinita!!! Allontanato Pulvirenti!!

90′ 5 i minuti di recupero

91‘Bardi mette in corner una punizione insidiosa di Lodi

92′ Tensione alle stelle: ammoniti Bergessio e Mbaye, allontanati da Bergonzi che li sanziona col giallo

95′ E’ FINITA!! Secondo tempo da pazzi al Massimino, una battaglia senza nè vincitori nè vinti!! Il punto non serve al Catania, ma dato lo sviluppo della partita può rivelarsi prezioso! Occasione persa per il Livorno, che comunque esce indenne dal Massimino, obiettivo minimo della vigilia!! Entrambe le squadre restano ovviamente in zona retrocessione!!

Manlio Mattaccini

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *