Mirko Di Natale
No Comments

Barcellona, con il Valencia per cercare l’allungo

I catalani vogliono approfittare delle sfide non facili che avranno le due squadre di Madrid nella giornata di domani affrontando un Valencia mai in crisi di risultati come quest’anno

Barcellona, con il Valencia per cercare l’allungo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Uno dei tre gol che Messi fece in quel Valencia-Barcellona 2-3

Uno dei tre gol che Messi fece in quel Valencia-Barcellona 2-3

Qualche anno fa Barcellona-Valencia era una sfida di vertice, qualche volta valeva la Liga ma il più delle volte per i catalani era una concorrente difficile che lottava per un posto diretto in Champions League. Turno favorevole date le condizioni in cui vessano gli avversari, con l’Atletico che attende in casa la Real Sociedad e il Real va al San Mames contro un Athletic Bilbao pericoloso davanti ai propri tifosi. I valenziani non battono i rivali catalani da quel 3-2 in Copa del Rey del Mestalla datato marzo 2008, ma nella Liga non vincono al Camp Nou da quel gol siglato da Ricardo Olivera (lo ricordate nel Milan?) del 2003.

QUI BARCELLONA, MESSI VUOLE IL GOL – Dalle ore 16 nella sala cinematografica del Camp Nou potrebbe essere proiettato un nuovo film: “Lionel Messi, alla ricerca del gol perduto”. La Pulce argentina, che all’andata aveva annientato gli avversari con una tripletta, manca all’appuntamento con il gol dal settembre scorso nella Liga, avendo timbrato il cartellino “solo” – si fa per dire – quattro volte nel doppio confronto con l’Osasuna in Coppa. Indisponibile Neymar, saranno Pedro e Sanchez i partner d’attacco del quattro volte Pallone d’oro, mentre Dani Alves tornerà ad occupare la fascia destra nei quattro di difesa.

QUI VALENCIA, SI FA IL POSSIBILE – Reduce da due pareggi consecutivi, la vittoria in trasferta non è ancora arrivata nel nuovo anno solare. La squadra allenata da Pizzi ha visto nel mercato invernale gli arrivi di Senderos e delle punte Araujo e Vargas, ma gli addii di Banega e Postiga ha indebolito ancor di più una rosa destinata ormai al centro classifica. L’obiettivo, se possibile, sarebbe ripetere la gara di andata quando riuscì a rimontare due dei tre gol segnati da Messi giocando una buonissima partita.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BARCELLONA-VALENCIA

BARCELLONA (4-3-3): Valdés; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Sanchez, Messi, Pedro. All.: Martino.

VALENCIA (4-5-1): Guaita; Barragán, Ricardo Costa, Jérémy Mathieu, Feghouli; Juan Bernat, Javi Fuego, Parejo, Míchel, Cartabia; Jonas. All.: Pizzi.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *