Connect with us

Inter

Inter, Thohir lascia Milano, destinazione segreta: torna con un top player?

Pubblicato

|

Hernanes

Erick Thohir ha lasciato questa mattina presto l’Hotel presso il quale alloggiava con il proprio staff ed è partito: per dove, non è dato ancora a sapere. Manchester per Nani, Roma per Hernanes o Torino per Vucinic? Quel che più interessa ai tifosi neroazzurri, almeno per il momento, è constatare l’intervento in prima persona del Presidente indonesiano, vicino agli affari dell’Inter almeno in queste ultime ore di calciomercato. Ed intanto emergono sviluppi interessanti dagli affari Guarin e Mbaye: ed Icardi avrebbe già chiuso la sua esperienza in neroazzurro per questa stagione.

THOIR ED IL VIAGGIO SEGRETO: UN MONOPOLI DI IMPREVISTI E PROBABILITA’ – Qualcosa si muove, di certo qualcuno. Erick Thohir è partito alla volta di una destinazione che potrebbe portare in dote il primo acquisto dell’era indonesiana in quel di Milano, sponda neroazzurra. Un top player, nulla di meno: questo è quel che si aspetta la gente interista, stanca di voci e delusioni. Nani, Hernanes o Vucinic, molto più fredda la pista che porta ad Osvaldo tra l’altro vicinissimo alla Juventus. Ieri le visite mediche ok per D’Ambrosio, in giornata la firma sino al 2018: ma con tutto il rispetto, ci si aspetta molto di più da queste ultime ore di mercato. La richiesta di Walter Mazzarri suona chiara, una punta, che sia prima o seconda. Ieri la notizia dell’infortunio di Cambiasso, ne avrà per un mese e salterà la Juventus: ciò rende ancor più urgente l’eventuale arrivo di Hernanes, con Kovacic che potrebbe tornare a coprire il ruolo di regista basso come ai tempi di Stramaccioni dove aveva mostrato il meglio di sé). L’idea Vucinic non è tramontata, ma delle 3 è senz’altro la pista meno percorribile visti i rapporti ad oggi insanabili fra le due società. Per quanto concerne Nani, l’Inter vuole approfittare del contratto in scadenza del giocatore, nel 2014, per caratteristiche ricorda Lavezzi e questo ingolosisce Mazzarri: non trova più molto spazio allo United ma l’ingaggio e l’età (29 anni da compiere), non inducono Thohir a fare follie. Nelle ultime ore sembra esserci un aggiornamento importante sul fronte Hernanes: sarebbe stato tolto dalla trattativa Mbaye, non convinto della destinazione biancoceleste e desideroso di tornare presto all’Inter, ma non solo. Il terzino classe 94′, adattabile come centro-sinistra nell’attuale difesa a tre, è uno dei maggior prospetti del vivaio neroazzurro con Duncan e Benassi, ragion per cui Thohir avrebbe ripensato ad un suo immediato addio. La valutazione del giocatore era attorno ai 4 milioni, l’Inter dovrà dunque tornare ai 15 inizialmente richiesti da Lotito per avere chance di chiudere per il brasiliano.

Fronte uscita caldissimo, Guarin non vuole che la Juve: questo renderà impossibile rivederlo con la maglia neroazzurra in campo, rifiuta ogni alternativa come il Galatasaray di Mancini e la richiesta di incontro con Thohir dei suoi agenti ancora non ha avuto accoglimento. Si rischia una guerra fredda o addirittura una causa, forte di un presunto accordo con la Juventus firmato davanti ai dirigenti interisti. La notizia clamorosa degli ultimi minuti è Icardi al Monaco di Ranieri: sarebbe l’uomo individuato dal Principato per sostituire Falcao. Dopo Belfodil, un altro partente dell’ultimo mercato estivo: ammissione di colpevolezza?

Orazio Rotunno

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending