Connect with us

Lazio

Lazio, con Postiga nessun salto di qualità

Pubblicato

|

Claudio Lotito, il padrone del calcio italiano
Claudio Lotito vicino a chiudere per Postiga

Claudio Lotito vicino a chiudere per Postiga

Helder Postiga , entro i prossimi giorni, dovrebbe compiere le visite mediche ed ufficializzare il suo approdo alla Lazio. Grandi manovre, dunque, in casa biancoceleste, che dopo Pasalic sta per chiudere con l’attaccante portoghese, attualmente in forza al Valencia. Con le valigie in mano, invece, Sergio Floccari, destinazione Sassuolo, e, soprattutto, Hernanes, al centro di una serrata trattativa con l’Inter di Thohir.

PRO E CONTRO Postiga svolgerà il ruolo di vice-Klose, titolarissimo dello schieramento di Reja, ma spesso alle prese con qualche acciacco fisico dovuto all’età. Perso Floccari, ai biancocelesti serviva indubbiamente un sostituto; tuttavia, l’approdo, ormai imminente, del portoghese, lascia qualche perplessità.

Stiamo parlando di un attaccante di 31 anni, che in carriera ha raramente superato la doppia cifra in una stagione, e solo in nazionale ha mostrato, sia pure a sprazzi, qualche lampo di classe. Quest’anno, in Liga, Postiga ha messo a segno la miseria di 3 reti in 15 presenze, un bottino piuttosto magro. Sergio Floccari, pur non essendo, a sua volta, il bomber dei sogni, costituiva comunque una valida alternativa per Reja (non dimentichiamo che fu proprio il gol di Floccari contro la Juventus a consentire alla Lazio di approdare alla finale di Coppa Italia lo scorso anno), grazie soprattutto alla sua esperienza del campionato italiano; esperienza di cui il portoghese è privo. Se la Lazio dovesse perdere anche Hernanes, il rischio è che il buon lavoro svolto da Reja in queste ultime 4 partite venga totalmente vanificato da un mercato scellerato.

Matteo Masum

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending