Daniel Degli Esposti
No Comments

FA Cup: avanzano le grandi. Sannino spaventa il City

Il piccolo Watford crolla soltanto nel finale all'Etihad. Arsenal ed Everton a valanga.

FA Cup: avanzano le grandi. Sannino spaventa il City
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nel quarto turno della FA Cup, avanti tutte le grandi. Mourinho ha festeggiato il compleanno contro lo Stoke, Pellegrini ha tremato dinanzi al Watford. 

Nel weekend d’Oltremanica, la Premier League ha lasciato spazio alla magia della FA Cup. Il Quarto turno della competizione più antica dell’universo del Pallone non ha regalato particolari sorprese: tutte le Big del calcio inglese hanno staccato il pass per la fase successiva, ma alcune piccole terribili hanno creato non pochi grattacapi alle loro ricchissime avversarie.

IL WATFORD FA TREMARE L’ETIHAD. Giuseppe Sannino è andato vicino alla più grande impresa della sua carriera: per quasi ottanta minuti, il suo Watford ha fatto vacillare il formidabile fortino del Manchester City di Manuel Pellegrini. L’atmosfera della FA Cup ha galvanizzato gli ospiti: Forestieri e Deeney hanno regalato al mister italiano la gioia di un pazzesco doppio vantaggio; l’imprecisione dei Citizens ha trasformato i sogni degli ospiti in clamorose ambizioni. Dopo un’ora di magia, le speranze del Watford si sono sgretolate dinanzi alla classe di Aguero: fra il 59° e il 78° il Kun ha pareggiato la partita. Le due reti del fuoriclasse argentino hanno ridato mordente agli sky blues e hanno propiziato il 3-2 di Kolarov. Il terzo gol del numero 16 ha archiviato il match, ma non ha cancellato le sofferenze dei ragazzi di Pellegrini e l’ottima prova della banda di Sannino.

Sergio "El Kun" Agueroha ribaltato il match di FA Cup contro il Watford.

Sergio “El Kun” Aguero ha ribaltato il match di FA Cup contro il Watford.

ARSENAL A VALANGA. BENE IL LIVERPOOL. Se il City non ha avuto un buon approccio al suo match di FA Cup, Gunners non hanno staccato la spina nemmeno per un attimo. La doppietta di Podolski ha chiuso la contesa già nel primo tempo; le reti di Giroud e Cazorla hanno rimpinguato il bottino offensivo della squadra di Wenger e hanno mandato un messaggio a tutta l’Inghilterra. L’Arsenal c’è e ha parecchia fame. Sulle due sponde del Mersey, Liverpool ed Everton hano risposto puntualmente ai rivali londinesi: i Reds hanno steso il Bournemouth grazie alle marcature di Moses e Sturridge; i Toffees hanno passeggiato sul malcapitato Stevenage.

HAPPY BIRTHDAY MOU. Nella ventosa domenica londinese, il Chelsea ha festeggiato con una vittoria il compleanno di José Mourinho. Grazie a un gol di Oscar, i Blues hanno battuto 1-0 lo Stoke City e hanno superato il Quarto Turno della FA Cup. L’imbattibilità britannica di Stamford Bridge continua; la squadra del vate di Setubal prosegue la sua marcia a fari spenti. Premier League, Champions, FA Cup: per Lampard e compagni, la stagione è appena cominciata.

Daniel Degli Esposti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *