Manlio Mattaccini
No Comments

Serie A, Inter-Catania 0-0, nerazzurri contestati. Rivivi il Match!

Inter meglio nel primo tempo, ma improduttiva; il Catania esce nella ripresa e sfiora il colpaccio. Fischi prima, durante e dopo il match per gli uomini di Mazzarri

Serie A, Inter-Catania 0-0, nerazzurri contestati. Rivivi il Match!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nasce con una contestazione, ancor prima dell’entrata delle squadre in campo, la sfida di San Siro che vede l’Inter opposta al fanalino di coda Catania. A renderla ancor più delicata, come se non bastasse l’incredibile vicenda di mercato con al centro Guarin, rimasto a Milano da separato in casa, arriva anche la secca risposta dei tifosi. Una frangia del tifo nerazzurro ha contestato, con cori e striscioni verso tutti, l’arrivo dei giocatori al Meazza. Una presa di posizione decisa di una piazza che finora, dall’arrivo di Thohir e dall’avvento del tecnico Mazzarri ad inizio stagione, non ha goduto di brillanti risultati in un’annata che doveva essere quella del rilancio anche europeo. Eppure sulla carta l’incontro contro gli etnei, ultimi in classifica, potrebbe regalare un ritorno al successo che manca dal derby: zero i punti conquistati dagli ospiti in trasferta nell’intero girone d’andata. Rossazzurri mai vittoriosi a Milano contro i nerazzurri, ma disposti a giocare un altro bello scherzetto: Maran dopo il tremendo ‘esordio-bis contro la Fiorentina ha avuto una settimana ulteriore di tempo per lavorare sulla testa dei giocatori, che lo hanno sempre gradito.
Capitolo formazioni: Guarin sarà rimpiazzato da Kuzmanovic; nel Catania spazio al tandem offensivo Leto-Bergessio, per cercare quel gol che finora è stato il vero punto debole degli etnei.

FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER(3-4-2-1): Handanovic, Campagnaro, Rolando, Juan Jesus, Johnatan, Cambiasso, Kuzmanovic, Nagatomo, Alvarez, Palacio, Milito.

CATANIA (3-5-2): Frison, Bellusci, Legrottaglie, Rolin, Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo, Biraghi, Bergessio, Leto.

PRIMO TEMPO

1′ Thohir, sbarcato a Milano per vivere da vicino la situazione societaria, siete in tribuna accanto a Moratti

4′ Cambiasso serve Palacio: l’attaccante aggancia ma conclude alto da buona posizione

6′ Alvarez s’accentra: carica il sinistro che s’impenna troppo per impensierire Frison

12‘ Cori dalla curva nerazzurra all’indirizzo del dirigente Fassone

16‘ Cross teso di Alvarez dentro l’area: Palacio in tuffo non riesce ad impattare la sfera

20′ Corner per l’Inter: Rolando salta più in alto di tutti, ma il suo colpo di testa non inquadra la porta

22′ Giallo per Rinaudo

25′ Numero di Alvarez: slalom nello stretto, serve Johnatan che crossa per la testa di Palacio, ancora impreciso

26′ Frison salva su Milito e mette in angolo: primo grande occasione da gol per l’Inter

28′ Contropiede Catania: palla buona per Bergessio, che però s’allunga troppo il pallone e non riesce a metterlo in mezzo

32′Palacio prova il destro a giro, ma la sua conclusione è poco precisa

36′ Ammonito Kuzmanovic

43′ Azione prolungata e confusionaria del Catania in zona attacco: alla fine va al tiro Leto, con un debole destro che si spegne sul fondo

46′ FINE PRIMO TEMPO! Inter che ha dominato nel possesso palla e nel numero d’occasioni, ma finora non è riuscita a trafiggere la retroguardia rossazzurra! Catania rannicchiato in difesa, autore di qualche contropiede ma ancora regna un pò di confusione nelle idee della squadra etnea!

SECONDO TEMPO

46′ Al rientro in campo, manca Kuzmanovic: al suo posto è entrato Kovacic

48′Occasione Catania: Bergessio impatta un pallone che esce di poco, graziando l’Inter

50′ Traversa dell’Inter: Palacio riceve un gran cross di Cambiasso e colpisce la traversa, ma il Guardalinee aveva alzato la bandierina, era in offside

54′ Rinaudo controlla un buon pallone dal limite e la sua conclusione s’alza di quel poco che impedisce alla sfera di finire in rete

59′ Rolin anticipa in scivolata Palacio e tiene a galla i suoi

60′ Cambio nell’Inter: esce Cambiasso, dolorante ed entra Taider

65′ Bellusci prende una botta e deve lasciare il campo: al suo posto entra lo slovacco Gyomber

69′ Altro cambio per gli ospiti: esce Leto, entra Castro

72′ Ultima sostituzione del Catania: esce Peruzzi, stanco, entra Almiron

75′ Giallo per Legrottaglie per fallo su Palacio: punizione interessante per l’Inter

79′ Catania tutto in difesa, volto a difendere con le unghie questo risultato positivo

80′ Ultima mossa offensiva per Mazzarri: fa entrare Botta ed esce Juan Jesus

83′ Colpo di testa di Rolando, Frison in tuffo si supera

85′ Contropiede del Catania: Biraghi fallisce il tiro che diventa un assist involontario per Lodi, che dentro l’area non riesce a controllare

88′ Frison in uscita anticipa Milito e salva ancora una volta i suoi

91‘ Castro di testa su cross di Almiron cerca di beffare Handanovic

94′ FINISCE IL MATCH! Piovono i fischi sull’Inter! Secondo tempo più favorevole al Catania, che ha creato più pericoli rispetto all’Inter autrice invece di un buon primo tempo!! Un’altra dura settimana per la società nerazzurra, mentre per gli etnei primo punto in trasferta dell’intero campionato, che dà un minimo di speranza ai propri tifosi per i prossimi impegni!

 Manlio Mattaccini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *