Andrea Croce
No Comments

Liga, l’Atletico vuole rispondere al Real e ritrovare la vetta

Un mini-derby sulla strada del controsorpasso

Liga, l’Atletico vuole rispondere al Real e ritrovare la vetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Diego Simeone, il tecnico dell'Atletico Madrid

Diego Simeone non vuole altri passi falsi

Una settimana fa l’Atletico scendeva in campo per allungare su Barcellona e Real Madrid e fino ad un quarto d’ora dalla fine tutto sembrava andare come previsto, ma poi Juanfran regalava il pari al Siviglia provocando un rigore evitabilissimo. Oggi gli uomini di Simeone vogliono riprendersi la vetta, che il Real Madrid ha occupato, almeno per una notte.

ESAME DI MATURITA’ – Finora l’Atletico aveva dovuto rincorrere solamente il Barcellona, ma aveva tenuto a debita distanza i cugini, acquistando forza e consapevolezza. Ora l’incubo Real torna ad oscurare i sogni di Liga dell’Atletico, ma Diego Costa e compagni vogliono dimostrare che la maturazione della squadra è completa, vincendo senza guardare la classifica. Della stessa idea Arda Turan che dice: “pensare a vincere il titolo rischia di farci perdere la concentrazione”.

RISCHIO RAYO – I padroni di casa invece la classifica devono guardarla con attenzione, perché la rincorsa alla salvezza non può essere rimandata ancora. L’inaspettata vittoria di ieri del Valladolid sul Villarreal lascia il Rayo solo al penultimo posto. Jemez recupera Baena e Cueva, ma solo il primo dovrebbe partire dal primo minuto.

LE SCELTE DI SIMEONE – L’Atletico deve rinunciare solo a Juanfran squalificato, ma Simeone sta pensando a un po’ di turnover. Nella sfida con il Siviglia, rigore regalato a parte, qualche segno di stanchezza e di nervosismo si è visto, e l’Atletico non ha avuto la forza di chiudere il match. Il tecnico argentino potrebbe far riposare Koke, che è in attesa di festeggiare la 100ma presenza in Liga con i colchoneros.

La Liga vira decisamente su Madrid, con il primato a tempo del Real Madrid e il mini-derby tra Rayo e Atletico. Il Barcellona rimane comunque ad un passo, ma sembra troppo indaffarato a leccarsi le ferite dello scandalo Rossell.

Probabili Formazioni:

RAYO VALLECANO (4-2-3-1): Ruben, Tito, Arbilla, Saul, Nacho, Trashorras, Baena, Lass, Castillo, Viera, Bueno.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Courtois, Manquillo, Miranda, Godin, Felipe Luis, Thiago, Gabi, Sosa, Turan, Villa, Diego Costa.

Andrea Croce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *