Simone Viscardi
No Comments

Pagelle Napoli-Chievo 1-1: Mertens funambolo, Callejon spento

Il belga è l'unico a salvarsi in un Napoli complessivamente sottotono. Onore al Chievo, che dopo il pareggio di San Siro strappa un punto anche al San Paolo

Pagelle Napoli-Chievo 1-1: Mertens funambolo, Callejon spento
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

NAPOLI

Callejon non lascia il segno, il Napoli viene fermato 1-1

Callejon non lascia il segno, il Napoli viene fermato 1-1

Rafael voto 6 – Non può nulla per evitare la rete di Sardo. Per il resto della gara svolge la normale amministrazione con attenzione – INCOLPEVOLE

Maggio voto 4,5 – Svuotando il suo armadietto Mazzarri deve essersi portato via anche il suo talento. Da esterno a tutto campo a terzinaccio nel giro di pochi mesi. Riesce nell’impresa di sbagliare ogni pallone toccato – INGUARDABILE (dal 79′ Insigne voto 6,5 – Da vèrve alla linea d’attacco e coglie la traversa – ISPIRATO)

Albiol voto 6,5 – In una difesa ballerina è l’unico a reggere. Oggi ha anche il merito di salvare la baracca con la rete dell’insperato pareggio – GOLEADOR

Britos voto 5 – Pessima prestazione. Soffre Thereau senza mai dare sicurezza ai compagni di reparto, ringrazia Albiol in più di un’occasione – INSICURO

Reveillere voto 4 – Sulle fasce questo Napoli non decolla. L’ex Lione, dall’alto delle sue 34 primavere, dovrebbe garantire qualità ed esperienza, ma fa solo rimpiangere Zuniga – ATTEMPATO

Inler voto 5 – Finisce nel mirino delle invettive del pubblico. Lento, compassato e impreciso, come tanti suoi compagni copia sbiadita del campione che è in realtà – FISCHIATO

Dzemaili voto 5,5 – Meglio del compagno di reparto, ma non troppo. Cerca di dare più sostanza alla mediana, ma pecca di lucidità nell’appoggio all’attacco – IMPRECISO (dal 57′ Jorginho voto 5,5 – Stecca la prima davanti al nuovo pubblico – STONATO)

Callejon voto 5,5 – Inizio tutto sommato brioso, con qualche tentativo vano. Piano piano sparisce dalla partita, per non farvi più ritorno – SPENTO

Hamsik voto 6 – Mezzo voto in più per la situazione di rodaggio post-infortunio che sta passando. Come il resto dei compagni è sottotono, ma sembra sulla strada giusta – CONVALESCENTE

Mertens voto 6,5 – Insieme a Insigne è il migliore dei suoi. Che stia passando un ottimo momento di forma è risaputo, ma con un po’ di fortuna (due pali colpiti) stasera sarebbe riuscito nell’impresa di vincere una partita da solo – FUNAMBOLO

Higuain voto 5,5 – Ben controllato dalla retroguardia clivense, divora l’unica occasione da gol che gli passa tra i piedi – SPRECONE

All. Benitez voto 5 – Secondo pareggio di fila, grazie alla rete del “suo uomo” Albiol che gli evita molti più fischi. Viene tradito da qualche insospettabile, ma insistere su giocatori come Reveillere è un’aggravante – OSTINATO

L'ottimo Chievo di Eugenio Corini strappa il pari contro il Napoli.

L’ottimo Chievo di Eugenio Corini strappa il pari contro il Napoli.

CHIEVO VERONA

Puggioni voto 6 – Per 88 minuti viene salvato dalla porta che è chiamato a difendere. Capitola su Albiol, occasione in cui avrebbe potuto fare qualcosina in più – PUNITO

Frey voto 6 – Il suo diretto avversario, Mertens, è l’unico napoletano “in palla”. Lo soffre il giusto ma non viene travolto dalla marea belga – STOICO

Dainelli voto 7 – Comanda la difesa con esperienza, tenendo allo stesso tempo a bada Higuain. I rumors di mercato che lo vogliono come cavallo di ritorno a Firenze non lo distraggono – BALUARDO

Cesar voto 6,5 – Dominatore dell’aria e dell’area. Intercetta tutti i cross diretti al Pipita, e non demerita nemmeno in chiusura – ATTENTO

Sardo voto 7 – Con il Reveillere di stasera molti terzini avrebbero fatto bella figura. Oltre alla quantità enorme di discese e traversoni, regala ai suoi la gemma dell’1 a 0 – MOTORINO

Bentivoglio voto 6 – Imbriglia il centrocampo di casa con tanta corsa e buone geometrie – PRECISO (dal 74′ Radovanovic voto 6 – Entra in campo nel momento di maggior spinta del Napoli senza riuscire ad arginarla appieno – TRAVOLTO)

Rigoni voto 6,5 – Signore del centrocampo di Corini. Tanta tecnica e una buona dose di lavoro oscuro al servizio della squadra. Piedi da regista e anima da operaio – TRASCINATORE

Hetemaj voto 6,5 – Nelle difficoltà si esalta. L’agonismo è il suo pane quotidiano, e oggi ne mangia a volontà. Corre a tutto campo e chiude ogni falla – LOTTATORE

Dramè voto 7 – Così come Sardo con Reveillere, stravince il duello sull’out di sinistra con Maggio. Veloce e tecnico, buon prospetto – RAPIDO

Thereau voto 6 – Ottimo primo tempo, ricco di spunti ed iniziative. Cala nella ripresa, quando il gioco del Napoli aumenta di intensità e le possibilità di spingere diminuiscono – DUE FACCE

Paloschi voto 6 – Dovrebbe essere il terminale offensivo, però sembra il primo dei mediani. Corre tantissimo, perdendo lucidità negli ultimi 20 metri – SACRIFICATO (dal 78′ Estigarribia S.V.)

All. Corini voto 7 – Il suo Chievo non sembra avere nessuna sudditanza psicologica. Pareggio a San Siro, pareggio al San Paolo, e in entrambi i casi passando in vantaggio – CHAPEAU

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *