Jacopo D'Antuono
No Comments

Genoa più solido con il mercato: inizia il cammino verso la salvezza tranquilla

A Firenze per sfatare la maledizione del 'Franchi' poi il derby in casa alle 12.30. Due sfide importantissime per il Genoa e il suo futuro, prima di fare visita al Livorno in crisi.

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
De Ceglie e Motta, passati dalla Juve al Genoa

De Ceglie e Motta, passati dalla Juve al Genoa

Il bottino raccolto fino ad ora, 26 punti, è rassicurante, ma occorre dare continuità per chiudere al più presto il discorso salvezza. Il Genoa intanto prosegue l’opera di sfoltimento/rafforzamento ranghi che tradotto significa cedere quei calciatori dai contratti onerosi, e rimpinguare l’organico con i rinforzi giusti. Intanto sono arrivati Burdisso, Cabral, De Ceglie e Motta. Preziosi segue Perotti del Siviglia, e continua il pressing su Marquinho della Roma. Il cammino verso la salvezza sembra decisamente alla portata, ma raccogliere punti nelle prossime sfide potrebbe dare un nuovo slancio al campionato, per poi giocarsi apertamente il girone di ritorno. Si comincia da Firenze, il ‘Franchi’ è sempre stato un campo ostico per il Genoa, ma la truppa di Gasperini, gasata a mille dopo il colpaccio interno con l’Inter è pronto per mettere i bastoni tra le ruote ai ‘viola’.

SPAZIO AI NUOVI Capitolo nuovi acquisti: Burdisso va a rinforzare notevolmente il reparto difensivo, De Ceglie e Motta funzionali per il gioco di Gasperini, con Cabral tutto da scoprire. Manca inevitabilmente l’uomo nei tre davanti, anche se il Fetfatzidis di Domenica scorsa sembra pronto per giocare titolare. Ma si sa, in Serie A serve continuità: così il Genoa continua a guardarsi intorno, pronto ad imbastire le fondamenta per la squadra che verrà. In avanti, il dubbio è su Gilardino: l’attaccante biellese sembra sempre in procinto di partire, ma la società lo ha blindato, e il ‘violino’ ha dichiarato di voler restare in rossoblù. E’ risaputo però, che Preziosi sogna Borriello ed è pronto ad agire nel caso in cui ci fossero possibilità in tal senso. Nelle prossime gare, il pubblico attende delle conferme: questa squadra deve puntare sulla forza di gruppo per fare punti e sull’intensità. Gasperini sta lavorando sodo, e ottenendo i risultati, lanciando nella mischia anche dei giovani come De Maio e Sturaro. Strada giusta.

Jacopo D’Antuono

@jacopodantuono

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *