Giuseppe Landi
No Comments

Coppa Italia, Milan-Udinese: prima gara da dentro o fuori per il Professore

Ballottaggio Rami-De Sciglio sulla destra, Birsa al posto di Honda. Nei friulani davanti la coppia Nico Lopez-Muriel

Coppa Italia, Milan-Udinese: prima gara da dentro o fuori per il Professore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Francesco Guidolin, tecnico dell'Udinese

L’Udinese di Guidolin affronta il Milan nei quarti di Coppa Italia

Dopo l’ottimo avvio del girone d’andata con la vittoria sul Verona, e quindi l’esordio vincente di Clarence Seedorf sulla panchina rossonera, il Milan questa sera affronterà l’Udinese nei quarti di finale di Coppa Italia. Match da non fallire per gli uomini del Professore, visto che questa competizione è ritenuta dal club, al momento quella più importante, in quanto potrebbe permettere la qualificazione in Europa, anche se in quella meno nobile. Dall’altra parte c’è l’Udinese di Guidolin, squadra che è in crisi di gioco e di risultati, soprattutto in campionato, ma vogliosa di riscatto. I friulani infatti, in 10 partite disputate hanno totalizzato la miseria di 10 punti. Ma in coppa è tutta un’altra cosa, anche perchè hanno eliminato l’Inter negli ottavi di finale, seppur la squadra di Mazzarri non è stata brillantissima.

QUI MILAN – Seedorf ha apportato già diverse sostanziali modifiche sul piano tattico rossonero, ma anche come scelte tecniche. Schierato infatti un modulo offensivo, il 4-2-3-1. Questa sera a San Siro Abbiati difenderà la porta rossonera, con Rami e De Sciglio per una maglia da titolare per la fascia destra, Zapata e Silvestre al centro, Emanuelson a sinistra. Mexes non convocato (come Muntari), c’è da capire se per strategie di mercato o problemi fisici. A centrocampo De Jong e Cristante, con quest’ultimo che ha impressionato positivamente mister Clarence. Sulla linea della trequarti giocheranno Birsa, Kakà e Robinho, dietro all’unica punta Balotelli; Honda riposerà, visto che ancora non ha i ritmi del calcio italiano.

QUI UDINESE – Guidolin schiererà la sua squadra con il consueto 3-5-2, con Kelava in porta, Heurtaux, Danilo e Domizzi sulla linea difensiva, Pereyra e Gabriel Silva sugli esterni a centrocampo, centrali Widmer, Allan e Pinzi. In avanti Nico Lopez e Muriel. Si nota come la squadra friulana voglia giocarsi la partita, schiera infatti quasi tutta la formazione titolare, ad eccezione del capitano Di Natale che è tenuto a riposo in panchina, in vista dei match di campionato molto importanti.

Calcio d’inizio ore 21, dirige la gara l’arbitro Guida di Torre Annunziata. In gioco tra Milan e Udinese c’è il passaggio in semifinale, dove verrà affrontata la vincente tra Fiorentina e Siena, match che si giocherà la prossima settimana.

Giuseppe Landi

Twitter: @Beppe_Landi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *