Francesco Lorusso
No Comments

Assassin’s Creed, il Giappone feudale è una possibile futura location

Assassin's Creed e il Giappone feudale? Per il creative director si può fare

Assassin’s Creed, il Giappone feudale è una possibile futura location
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Assassin’s Creed è riuscito a guadagnarsi negli anni sempre più fan, ed ora fa parte di uno fra i band più venduti del settore videoludico: tra giochi, film e merchandising di tutti i tipi, il gioco d’azione ha rappresentato una delle maggiori fonti di introiti per Ubisoft, che non ha perso l’occasione e ha sfruttato l’appeal della saga il più possibile.

Ma che cosa ha fruttato tanta fortuna agli assassini di Ubisoft Montreal? Uno degli elementi che ha dato fascino alla serie fin dal primo episodio è stata sicuramente l’ambientazione di gioco: in base ai capitoli la location che faceva da sfondo agli eventi narrati cambiava, e negli anni gli sviluppatori hanno cercato di riproporre sempre con una certa fedeltà diverse ambientazioni, città e borghi, che aiutano il giocatore ad appassionarsi maggiormente agli eventi narrati e ad immedesimarsi ancora di più nei personaggi. Israele, Italia, Turchia, Stati Uniti, gli splendidi mari dei Caraibi: tutte ambientazioni realizzate con cura, tutte oggetto di fascino per gli acquirenti del gioco.

La Firenze quattrocentesca del secondo capitolo di Assassin's Creed

La Firenze quattrocentesca del secondo capitolo di Assassin’s Creed

Jean Guesdon, creative director dell’ultimo episodio della saga, Assassin’s Creed: Black Flag, parlando circa la possibile location del nuovo capitolo della saga,  ha sottolineato che il Giappone feudale resta tra le più accreditate, nonostante ce ne siano molte altre che interessano al team di Ubisoft Montreal; Guesdon non ha mancato di sottolineare come il team possa attingere a tutta la storia dell’umanità per possibili nuove idee ed ambientazioni.
Sicuramente una ambientazione che piacerebbe a molti fan della saga, che dai tempi del secondo capitolo chiedono a gran voce un episodio ambientato nel Giappone di quei tempi: un titolo che, qualora fosse ufficializzato, potrebbe vedere un mutamento delle ormai collaudate meccaniche di gioco, che vedrebbero un approccio più silenzioso, dovuto proprio al tipo di setting.

Sarà il Giappone a fare da sfondo agli eventi del prossimo capitolo? Voi che ne pensate?
Fatecelo sapere continuando a seguirci su SportCafe24!

Francesco Lorusso
@ShadowYuk

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *