Connect with us

Inter

Tutti i dettagli dello scambio choc Guarin-Vucinic

Pubblicato

|

Clamoroso scambio di una giornata di Gennaio: Guarin alla Juventus e Vucinic all’Inter. L’ipotesi ha preso piede in mattinata, poi con il tempo ha trovato conferme, fino ad arrivare all’ufficiosità di queste ore.

LA DOMENICA DI PARATICI – La Juve gioca Sabato e allora il giorno seguente Paratici ha il tempo di andare a Milano. E la sera è a San Siro. Si rincorrono le voci, e alcune le abbiamo anche raccolte noi, scrivendo del dirigente bianconero allo stadio per osservare Iturbe. E qualcosa di vero c’è, salvo il fatto che la Roma è nettamente in pole. Ma Paratici, a Milano già da ieri pomeriggio, trattava in segreto la cessione di Vucinic all’Inter. In cambio viene chiesto Guarin, che alla Juve piace da sempre (dai tempi in cui gli fu preferito Caceres con un solo posto da extracomunitario). L’Inter, perso Djordjevic getta le basi per il sì.

LUNEDI’ DI FUOCO – La giornata di oggi è quella dei dettagli. L’Inter accetta, la Juve richiama Lucci (agente di Vucinic) che oggi avrebbe dovuto incontrare alcune squadre inglesi. Il tentativo in extremis verso l’Inghilterra c’è comunque, ma ormai sembra tutto deciso. Vengono anche prenotate le visite mediche: Vucinic le sosterrà probabilmente già nella serata di oggi, mentre Guarin dovrebbe arrivare a Torino domattina. Lo scambio  prevederà un conguaglio in favore dell’Inter, comunque una cifra bassa (4 milioni di Euro probabilmente). I calciatori manteranno più o meno lo stesso ingaggio, e dovrebbero firmare un contratto da 4 anni. Entrambe le squadre vanno verso la plusvalenza, con soddisfazione di entrambe le dirigenze. La tifoseria dell’Inter sui social promette contestazione per la perdita di un idolo.

Giuseppe Andriani

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending