Connect with us

Prima Pagina

Australian Open, come on Flavia: Pennetta ai quarti. Williams fuori!

Pubblicato

|

Flavia Pennetta raggiunge i quarti degli Australian Open
Fabio Fognini abbandona gli Australian Open. Troppo forte Novak Djokovic.

Fabio Fognini abbandona gli Australian Open. Troppo forte Novak Djokovic.

Finesettimana agrodolce per i nostri rappresentati agli Australian Open. Flavia Pennetta entra – come se già non lo fosse – nella storia del Tennis italiano, con la stupenda qualificazione ai quarti di finale del tabellone femminile. A farne le spese la tedesca Kerber, numero 9 del Mondo, sconfitta al terzo set 6-1 4-6 7-5. La prima frazione scivola via in appena 24 minuti, con una Flavia semplicemente perfetta in tutte le situazioni, aggressiva quando occorre e rapida nel bloccare ogni velleità dell’avversaria. Più equilibrato il secondo set, dove la brindisina fatica a reggere il ritmo del primo parziale, regalando il punto alla Kerber con 3 errori gratuiti sul 4-4. La tedesca ringrazia, porta a casa il break e chiude 6-4. Il terzo set, dominato dalla stanchezza in entrambe le contendenti, è un continuo susseguirsi di break e controbreak, con Flavia che sembra più volte sul punto di cedere ma che come la fenice riesce sempre a rialzarsi dalle proprie ceneri, fino al 7-5 conclusivo. Pennetta per la prima volta nella top 8 del torneo, avversaria sulla strada per una indimenticabile semifinale la cinese Na Li.
Per un’italiana che vola ai quarti, un altro azzurro invece è costretto a fare le valigie. Si tratta di Fabio Fognini, al quale non basta il coraggio per contrastare il talento e la classe di Novak Djokovic. Il serbo si sbarazza del nostro portacolori in soli 3 set. Il 6-3 6-0 6-2 finale è l’emblema di una sfida che di fatto non c’è stata, con un Nole in chiaro progresso nella condizione fisica, finalizzato ad essere al meglio nella seconda settimana del torneo. I 13 punti iniziali consecutivi subiti, uniti ai 44 errori gratuiti del ligure, non hanno lasciato scampo a Fabio, il quale potrà consolarsi con il raggiungimento – dalla prossima settimana – del 14° posto nella classifica Atp.

UOMINI – Oltre a Djokovic, raggiungono i quarti di finale altri due “top 10” della classifica. Lo spagnolo Ferrer trionfa ma soffre contro Mayer, che conquista il primo set e sfiora il secondo, prima di cedere 6-7 7-6 6-2 6-1. Più semplice la partita di Tomas Berdych, il quale fa semplicemente quello che vuole contro il sudafricano Anderson, schiantato in tre set 6-2 6-2 6-3. I due saranno avversari nel quarto di finale, con in palio la possibilità di affrontare Djokovic in semifinale.

DONNE – Dal tabellone femminile arriva la clamorosa notizia di giornata. Serena Williams abbandona la competizione, sconfitta dalla Ivanovic 4-6 6-3 6-3. Orribile prestazione per la statunitense, che nella conferenza post-partita lamenta dolori cronici a collo e schiena. Il torneo perde quindi la sua favorita principale, guadagnandoci probabilmente in termini di spettacolo e incertezza, nella quale potrebbe inserirsi anche la Pennetta. Nelle altre partite la Na Li – come già detto prossima avversaria della brindisina – elimina in scioltezza una Makarova mai in partita (6-2 6-0), mentre termina la corsa dell’eroina di casa Dellacqua, sconfitta con onore dalla canadese Bouchard (6-7 6-2 6-0).

Simone Viscardi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending