Connect with us

Prima Pagina

Calciomercato 19 gennaio: la Roma beffa il Napoli per Bastos, Lazio su Quagliarella

Pubblicato

|

Michel Bastos fino ad oggi pomeriggio era praticamente un giocatore del Napoli. Ma si sa, il calciomercato regala continui colpi di scena. Ecco infatti che l’ex Lione e Schalke, attualmente all’Al-Ain, si trasferisce alla Roma, convinto dal tecnico giallorosso Rudi Garcia, che ha già allenato il giocatore ai tempi del Lille.

Fabio Quagliarella

Fabio Quagliarella-Lazio: l’affare è possibile

SERIE A – Sfumato Bastos il Napoli si concentra ora sul centrocampista, con Capoue in pole e M’Vila ed Essien più staccati. Continua il braccio di ferro tra Inter e Lazio per Djordjevic del Nantes, con i biancocelesti che hanno già trovato una valida alternativa: Quagliarella della Juventus. I bianconeri lavorano infatti in uscita, e dopo le cessioni di De Ceglie e Motta al Genoa, potrebbe partire anche la punta napoletana, così come Vucinic, che piace sempre all’Arsenal.

SERIE B – Molto mobile in queste ore di calciomercato in serie cadetta, il Crotone. I calabresi hanno acquistato in prestito con diritto di riscatto della compartecipazione il giovane difensore Konè dal Parma, e sono anche vicini al talento Falco del Lecce; in uscita l’attaccante Mastriani, vicino al Nova Gorica. La Reggina ha un nuovo portiere: ufficializzato infatti l’arrivo di Pigliacelli in prestito dal Parma. Il Lanciano avrà presto due nuovi attaccanti, Comi e Ragatzu. Assalto Spezia a Bellomo del Torino, mentre il Siena che è vicino a Pamic del Chievo, potrebbe vedere il gioiello Giannetti in partenza, visto che piace a Genoa e Watford. La Ternana ha ceduto Carcuro al Venezia.

ESTERO – Per quanto riguarda il calciomercato straniero, il Chelsea ha ceduto il difensore De Bruyne al Wolfsburg. Bombe dalla Spagna: il Real Madrid sarebbe pronto a versare nelle casse del Bayern Monaco 45 milioni di euro per Thomas Muller, mentre il Barcellona a giugno potrebbe cedere Dani Alves e Sanchez, con quest’ultimo richiesto dal Psg.

Giuseppe Landi

Twitter: Beppe_Landi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending