Fabrizio Mardegan
No Comments

Sesso e calcio: binomio positivo? Ecco cosa dice la psicologia

Gli studi su calcio e aumento di testosterone nell'uomo e la psicologia ci dicono come guardare lo sport può giovare al benessere generale e di coppia.

Sesso e calcio: binomio positivo? Ecco cosa dice la psicologia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Il calcio fa bene al sesso?

Il calcio fa bene al sesso?

Guardare il calcio e lo sport in generale fa bene al sesso? La risposta a questa domanda richiede un’analisi dei risultati degli studi e una conclusione psicologica. Alcune testate sportive anche molto famose basandosi su uno studio dell’Università di Valencia e su un altro studio olandese hanno concluso che più si guarda il calcio più le prestazioni sessuali ne traggono beneficio. Ma sarà sempre vero?

LO STUDIO SPAGNOLO – Nel 2010 in occasione dei mondiali di calcio è stato condotto (tra gli altri) uno studio su 50 tifosi spagnoli da un team di ricercatori diretti dalla dottoressa Alicia Salvador del Laboratorio di Neurocienza Sociale e Cognitiva dell’Università di Valencia. Questo è un articolo pubblicato su Science che descrive lo studio. I risultati della ricerca hanno evidenziato che il livello di testosterone dei tifosi era maggiore durante il giorno del match rispetto agli altri giorni.

E SE LA SQUADRA PERDE? – Un altro studio condotto all’Università dello Utah ha trovato però che il livello di testosterone aumenta nei tifosi della squadra che vince ma diminuisce nei tifosi della squadra che perde. D’altra parte lo studio spagnolo è stato condotto sui tifosi della Spagna nel giorno della vittoria dei mondiali delle merengues contro l’Olanda nel 2010 ed è quindi comprensibile come il livello di testosterone degli spagnoli sia stato alto durante tutta la giornata. Ma quello degli olandesi? Il tutto è anche abbastanza intuitivo: infatti quando la nostra squadra vince ci sentiamo bene e “abbiamo più voglia di fare“, mentre quando perde proviamo un senso più o meno marcato di dispiacere.

Calcio e sesso: studi e risvolti psicologi

Calcio e sesso: studi e risvolti psicologi

COSA VUOL DIRE DAL PUNTO DI VISTA PSICOLOGICO – Lo sport è la traduzione moderna dell’uomo che andava a caccia milioni di anni fa per sopravvivere. Mettere una palla in rete (calcio), o in un canestro (basket) o a terra nei 9 metri del campo avversario (pallavolo) simboleggia la destrezza e l’abilità del cacciatore nel fare sua la preda sia per procacciare cibo che per trovare una partnerGuardare lo sport, è un’attività positiva quando questo stimola l’appassionato a emulare raggiungendo risultati importanti e mettendoci passione nel proprio lavoro. E anche nel conquistare (o riconquistare) la preda in ambito amoroso e sessuale. Una squadra può funzionare bene se amalgamata. Un campione per arrivare a quei livelli ha fatto sacrifici, rischiato, passato momenti più o meno difficili.

Da questo punto di vista lo sport e il calcio sono strumenti educativi e di crescita. D’altra parte però lo sport e il calcio in Italia diventa troppo spesso la valvola di sfogo dell’aggressività repressa. Quando questo avviene il calcio diventa nei casi meno gravi la via per dimenticare problemi di coppia, con i figli, nel lavoro, con i famigliari ecc. E fa esaltare oltremodo quando la propria squadra vince e deprimersi quando perde. Nei casi più gravi poi lo sfogo dell’aggressività sfocia nella violenza degli stadi e tragedie.

IN CONCLUSIONE – Guardare il calcio fa bene se si apprezzano ed esaltano gli splendidi scenari, lo spirito di squadra, l’abilità tecnica e il sacrificio dei giocatori. E se si prende a modello tutto ciò per raggiungere risultati soddisfacenti in ambito lavorativo, di coppia (amoroso e sessuale) e famigliare. Per raggiungere risultati migliori nelle relazioni e nel lavoro, il primo passo che puoi fare è scaricare e leggere il report gratuito “Trovare la Serenità” Cliccando quì.

Dr. Fabrizio Mardegan – Psicologo. Svolge sessioni psicologiche online via skype su aggressività, rapporto di coppia, autostima, ansia, depressione ecc. Uno studio dell’Università di Zurigo ha concluso che la consulenza via internet ha la stessa se non maggiore efficacia di quella faccia a faccia. Chiedi di parlare via skype per avere maggiori informazioni, scrivi a info (chiocciola) obiettividivita.net.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *