Enrico Cunego
No Comments

Il Calciomercato delle Emiliane: il punto della situazione su Bologna, Parma, Sassuolo

Una panoramica generale sulle possibili trattative di mercato delle 3 squadre emiliane. Diamanti in Cina da Lippi? Parma su Tobio. Sassuolo: colpo Manfredini

Il Calciomercato delle Emiliane: il punto della situazione su Bologna, Parma, Sassuolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Calciomercato - Thomas Manfredini va al Sassuolo

Tempo di calciomercato per le 20 di Serie A, tra cui le 3 emiliane: Bologna, Sassuolo e Parma. Entrambe hanno come obbiettivo la salvezza e per raggiungerla vogliono potenziare le proprie rose. Se il Parma veleggia tranquilla a metà classifica e per tanto si dimostra poco operativo, Bologna e Sassuolo si stanno rivelando molto attive in questi giorni. Entrambe si trovano nella zona calda della classifica, urge un pronto cambio di marcia. Analizziamo tutti i movimenti delle 3 squadre.

BOLOGNA, IL RITORNO DEL GILA?- In casa rossoblu tiene banco il futuro di Alino Diamanti. Il capitano rossoblu, già possibile obbiettivo di mercato del nuovo Milan targato Clarence Seedorf, è stato avvicinato nelle ultime ore al Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi, campione di Cina e d’Asia in carica. Il tecnico toscano ha bisogno di qualcuno con cui rimpiazzare Dario Conca, tornato al Fluminense in Brasile. Il livornese, che ormai sembra giunto alla conclusione della sua avventura in Emilia, potrebbe essere interessato ad un’esperienza all’estero anche se con tutta probabilità un eventuale trasferimento in Asia avverrà alla fine del campionato di Serie A 2013-2014, in quanto da buon capitano l’ex Livorno vuole portare alla salvezza i suoi per poi giocarsi il Mondiale 2014 con la nazionale azzurra. Qualora però dovesse veramente verificarsi una trattativa col Milan, Diamanti potrebbe seriamente andare a Milanello già in questa sessione di mercato. Sempre in uscita, Nicolò Cherubin, nonostante sia vicino al rinnovo coi rossoblu, piace molto al Genoa, interessato ad intavolare una trattativa in cui Alberto Gilardino potrebbe tornare all’ombra delle Due Torri. Ovviamente tutto ciò si verificherebbe solo nel caso in cui partisse Diamanti. Il Bologna cerca anche un regista. Tre i nomi papabili: il primo è quello di Marco Rigoni, attualmente al Novara ma molto apprezzato da Davide Ballardini, il secondo è quello di Matuzalem, mentre il terzo è Lucas Biglia, di cui però la Lazio sembra non volersi privare. Intanto è ufficiale la cessione di Henry Gimenez al Nacional Montevideo. Il centrocampista, ai margini della formazione di Ballardini, torna in Uruguay dopo ben 4 anni passati a Bologna.

PARMA, NEL MIRINO MACHEDA – Acque tranquille in casa Parma, dove la squadra si sta preparando per il prossimo impegno di Verona contro il Chievo. Il principale obiettivo dei ducali è Fernando Tobio, il ventiquattrenne difensore del Velez Sarsfield molto apprezzato dagli osservato parmigiani. Per arrivare all’argentino, però, c’è da battere la concorrenza del Catania, anch’esso molto convinto delle capacità del giovane centrale. Sicuramente il ragazzo lascerà l’Argentina per provare l’esperienza europea, a Collecchio stanno lavorando duro per accaparrarselo. Un altro possibile acquisto è Federico Macheda, l’attaccante romano classe ’91 tornato al Manchester United, dopo un prestito al Doncaster in Championship inglese. L’ex Sampdoria è in scadenza a giugno col club britannico ma in serata il suo agente (Bia) ha dichiarato che il giocatore, seguito anche dal Sassuolo, dovrebbe rimanere a Manchester visto che il club non intende farlo partire in questa finestra di mercato. Chi dovrebbe andare via è invece Stefano Okaka, il quale ha molto mercato in serie B. In particolare Modena e Latina starebbero insistendo per ottenere il prestito dell’attaccante italiano di origini nigeriane.

SASSUOLO, COLPO MANFREDINI. ATTESA PER BELFODIL – La notizia è fresca di giornata: Thomas Manfredini è un nuovo giocatore del Sassuolo. Il difensore ravennate, classe 1980, arriva a titolo definitivo dal Genoa ed indosserà il numero 21. Un ottimo colpo per Eusebio Di Francesco, al quale farà molto comodo un tassello difensivo del genere, dotato di molta esperienza acquisita in massima serie con i liguri e con l’Atalanta. Nella giornata di domani il giocatore verrà presentato in conferenza stampa per poi aggregarsi al gruppo. Possibile il suo impiego già nell’impegno casalingo col Torino. Se un colpo in difesa è stato messo a segno, c’è molto lavoro da fare per rinforzare il reparto offensivo. Con Ishak Belfodil come obiettivo principale ma difficilmente fattibile data la concorrenza del West Ham, i nero-verdi starebbero puntando forte su Nicolas Castillo, gioiello dell’ Universidad Catolica e protagonista degli ultimi mondiali under 20 con la maglia della nazionale cilena. Il sudamericano, che pareva destinato all’Hannover, ha visto raffredarsi la pista tedesca e pertanto sia gli emiliani che il Genoa possono inserirsi nella trattativa. Come acquisto futuro e non immediato, quindi destinato a giugno, piace molto Davide Rugani, difensore diciannovenne a metà tra Empoli e Juventus. Il giovane sta disputando un ottimo campionato di B con la maglia dei toscani e l’obbiettivo di Bonato è quello di ottenere la metà dei bianco-azzurri. C’è però l’intenzione di fargli terminare la stagione in Toscana, in modo da poter essere così utilizzato a pieno regime dalla prossima. In uscita, invece, è ormai tutto fatto per l’approdo di Antonio Rosati alla Fiorentina. Il portiere romano, che ha giocato solo le prime due partite del campionato per poi essere sostituito da Pegolo, passerà a titolo definitivo ai viola, andando così a svolgere il ruolo di secondo estremo difensore. Rimane così in Emilia Davide Pomini. Se ne va, questa volta momentaneamente, anche l’attaccante portoghese Alberto Gomes, che andrà a rinforzare le fila del Delta Porto Tolle, formazione rodigina militante in Lega Pro Seconda Divisione. Il classe ’93, dopo un buon pre-campionato, non è proprio riuscito a mettersi in mostra nella massima serie A e pertanto il prestito in Veneto gli permetterà di crescere e maturare.

Enrico Cunego

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *