Mirko Di Natale
No Comments

Gian Luca Rossi: “Mi aspetto che dopo l’Inter anche il Milan passi di mano…” | Esclusiva SportCafe24

Intervista esclusiva di Sportcafe24 al giornalista Gian Luca Rossi, molto vicino all'ambiente nerazzurro

Gian Luca Rossi: “Mi aspetto che dopo l’Inter anche il Milan passi di mano…” | Esclusiva SportCafe24
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Redazione di SportCafe24 ha contattato il giornalista di Telelombardia, Gian Luca Rossi, per parlare di come proseguirà il campionato e del calciomercato che farà l’Inter nel mese di gennaio:

Con una Juventus che in questo momento viaggia a ritmi impossibili per tutte le altre pretendenti al titolo, vedi già adesso lo Scudetto cucito sulle maglie bianconere oppure pensi che Roma o Napoli romperanno le cosiddette uova nel paniere ai bianconeri fino alla fine della stagione?

La Juventus è una spanna sopra le altre due. Bisognerà vedere come il Napoli a primavera ‘patirà’ l’impatto con l’Europa League, ma sinceramente a oggi non vedo grandi possibilità per sovvertire l’attuale classifica. La Roma non ha l’Europa, ma lo scontro diretto ci ha appena detto che le manca qualcosa per essere al livello dei bianconeri”.

In Champions League come vedi il Milan? Secondo te quali potrebbero essere i punti deboli di questo Atletico Madrid che in campionato vince al Santiago Bernabeu e pareggia in casa contro il Barcellona?

Sinceramente non credo che questo Milan possa avere la meglio su questo Atletico Madrid in due partite, soprattutto col retour-match in Spagna. I colchoneros avranno anche qualche punto debole, ma non credo che l’attuale Milan sia in grado di trarne vantaggio. C’è comunque da dire che la Champions League, soprattutto nella fase a eliminazione diretta, è sempre una competizione di dettagli e di momenti e quindi molto dipenderà come arriveranno a livello psico-fisico le due squadre al duplice confronto”.

In Europa League invece, con la finale che si disputerà a Torino, credi che una tra Fiorentina, Juventus, Lazio o Napoli potrà portare a casa il trofeo?

Sicuramente, rispetto al passato, le italiane, finalmente, sono obbligate a prendere sul serio la cosiddetta Europa minore. Juventus e Napoli hanno certamente gli organici per poter arrivare in fondo, senza pagare troppo dazio in campionato. Vincere poi è sempre un’incognita”.

Il giornalista di Telelombardia, Gian Luca Rossi, con la Coppa Italia vinta dall'Inter nel 2005

Il giornalista di Telelombardia, Gian Luca Rossi, con la Coppa Italia vinta dall’Inter nel 2005

Cosa sta accadendo alle milanesi in questa stagione? L’Inter è in evidente difficoltà mentre il Milan dovrà ripartire da un nuovo allenatore…

Sono finiti i soldi, le energie, l’entusiasmo. Nessuna gestione, nessuna Presidenza può essere eterna. Moratti è stato all’Inter 18 anni, Berlusconi è al Milan da quasi 30 anni: un’eternità. Non era mai accaduto prima. Né all’una, né all’altra. Dopo l’Inter mi aspetto che anche il Milan passi di mano nel giro di un paio di anni. Credo che i programmi di entrambe non possano essere più fatti a breve, ma a almeno a medio termine”.

Tu che sei molto vicino all’ambiente nerazzurro, in questa sessione di calciomercato – oltre D’Ambrosio del Torino – quale giocatore potrebbe arrivare all’Inter?

Un acquisto per reparto, ma è tutto in divenire. Per Thohir questa non è la sua prima stagione, ma l’ultima di Moratti, quindi non si sente ancora pienamente coinvolto. L’Inter perde tra i 6 e gli 8 milioni al mese: lo ha detto in tutte le lingue che la priorità è rimettere i conti in sicurezza. Poi, nell’ultima settimana di gennaio, se ci sarà opportunità di combinare uscite ed entrate, qualcosa si farà, ma nulla di clamoroso”.

Ringraziamo Gian Luca Rossi per la cortesia e la disponibilità con cui ci ha concesso questa bellissima chiacchierata.

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *