Enrico Steidler
No Comments

Premier League, il punto sulla 21.ma giornata

I Gunners espugnano il Villa Park e restano soli al comando davanti a City e Chelsea. Manita del Liverpool sul campo dello Stoke City, boccata d’ossigeno per Sunderland e West Ham

Premier League, il punto sulla 21.ma giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Hazard e Torres (Chelsea)

Hazard e Torres (Chelsea), entrambi a segno sul campo dell’Hull

Zero pareggi, zero sorprese (vincono tutte le favorite), ben 6 vittorie in trasferta e 29 gol, di cui almeno 3 (Barry, Hazard e Johnson) da incorniciare. Dopo la pausa dedicata alla Fa Cup, la Premier League è tornata in campo per disputare la prima giornata del girone di ritorno e i pronostici della vigilia sono stati tutti rispettati, eccezion fatta per la brillante affermazione del Sunderland – 4 a 1 – nella tana di un Fulham in piena crisi d’identità. La capolista Arsenal trae il massimo vantaggio dal terrificante uno-due messo a segno da Wilshere e Giroud nel primo tempo e, pur soffrendo il veemente ma un po’ tardivo ritorno dei Villans (in gol con Benteke al 76’), torna da Birmingham con i 3 punti necessari per continuare a guardare tutti dall’alto in basso.

TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE – Gli inseguitori, infatti, vanno a tutto gas e non permettono passi falsi: il Manchester City colleziona la sesta vittoria consecutiva a spese di un combattivo Newcastle (2 a 0 per i Citizens il finale del St. James’ Park grazie alle reti di Dzeko al 7’ e di Negredo nel recupero) ed è a un solo punto di distacco dai Gunners, il Chelsea dello Special One come al solito non incanta ma vince – 2 a 0 al KC Stadium di Kingston upon Hull – e resta a -2 dalla vetta e a +8 rispetto alla scorsa stagione, e le due di Liverpool si mantengono in scia asfaltando lo Stoke (sugli scudi, per i Reds, un Suarez formato de-luxe: 2 dei 5 gol rifilati ai Potters in una partita di straordinaria bellezza portano la sua firma) e il Norwich: di Barry e Mirallas gli splendidi sigilli che consentono all’Everton di mantenersi al quinto posto in classifica a quota 41.

GRANDE FESTA PER MARTELLI E GATTI NERI – In coda se la passano male tutti o quasi: lo Swansea, vittorioso nove giorni fa all’Old Trafford in fa Cup, subisce l’implacabile vendetta dei Devils campioni d’Inghilterra e si arrende sotto i colpi inferti da Valencia e Welbeck, il West Bromwich gioca una buona gara ma alla fine soccombe al Saint Mary’s Stadium di Southampton (match-winner il talentuoso Lallana), il Crystal Palace regge bene il primo tempo – in cui si divora un rigore con Jason Puncheon – contro il Tottenham ma poi cede di schianto nella ripresa (Eriksen e Defoe gli eroi di giornata al White Hart Lane), e ancora peggio va al Cardiff, messo sotto in casa per 2 a 0 dagli Hammers (i “Martelli”) di Carlton Cole e Mark Noble (l’esonero di Malky Mackay non ha finora portato fortuna ai gallesi) e al Fulham, disintegrato fra le mura amiche dal redivivo Sunderland dello scatenato Adam Johnson, autore di una doppietta e di una prestazione da dieci e lode. Grazie al colpaccio del Craven Cottage, i Black Cats si trovano ora a quota 17, ultimi in classifica insieme alla cadetta Crystal Palace ma a due sole lunghezze dalla salvezza. La suspense che contraddistingue la lotta per il titolo, quindi, è la stessa che si respira nei bassifondi, con ben 8 squadre racchiuse in appena 4 punti. Magie della Premier League, e di una delle edizioni più spettacolari ed emozionanti di sempre.

E sabato prossimo si ricomincia: fra le partite in programma, tutte da seguire, spiccano il derby testa-coda fra Arsenal e Fulham, con gli ospiti nei panni della vittima sacrificale, la promettente Liverpool-Aston Villa e la sfida da tripla fissa Sunderland-Southampton. Domenica il clou con il big-match dello Stamford Bridge fra Chelsea e Manchester United.

RISULTATI 21.ma GIORNATA

Everton-Norwich 2-0 (23′ Barry, 59′ Mirallas)
Hull-Chelsea 0-2 (56′ Hazard, 87′ Torres)
Southampton-West Bromwich 1-0 (66′ Lallana)
Tottenham-Crystal Palace 2-0 (50′ Eriksen, 73′ Defoe)
Fulham-Sunderland 1-4 [29′, 69′ e 85′ rig. A. Johnson (S), 41′ Ki (S), 52′ Sidwell (F)]
Manchester United-Swansea 2-0 (47′ Valencia, 59′ Welbeck)
Cardiff-West Ham 0-2 (42′ C. Cole, 90′+2 Noble)
Newcastle-Manchester City 0-2 (8′ Dzeko, 90′+1 Negredo)
Stoke-Liverpool 3-5 [5′ aut. Shawcross (L), 32′ e 71′ Suarez, (L), 39′ Crouch (S), 45′ Adam (S), 51′ rig. Gerrard (L), 85′ Walters (S), 87′ Sturridge (L)]
Aston Villa-Arsenal 1-2 [34′ Wilshere (A), 35′ Giroud (A), 76′ Benteke (AV)]

CLASSIFICA

Pos.

Squadra

Punti

G

V

N

P

GF

GS

Diff. 12/13

1

Arsenal

48

21

15

3

3

41

19

+14

2

Manchester City

47

21

15

2

4

59

23

+2

3

Chelsea

46

21

14

4

 3

40

19

+8

4

Liverpool

42

21

13

3

5

51

26

+11

5

Everton

41

21

11

8

2

34

19

+5

6

Tottenham

40

21

12

4

5

26

25

+1

7

Manchester United

37

21

11

4

6

35

24

-15

8

Newcastle

33

21

10

3

8

29

27

+13

9

Southampton

30

21

8

6

7

27

23

+12

10

Hull

23

21

6

5

10

22

27

In Championship

11

Aston Villa

23

21

6

5

10

20

27

+4

12

Stoke City

22

21

5

7

9

22

35

-7

13

Swansea

21

21

5

6

10

26

30

-8

14

West Bromwich

21

21

4

9

 8

23

28

-12

15

Norwich

20

21

5

5

11

17

35

-5

16

Fulham

19

21

6

1

14

22

46

-5

17

West Ham

18

21

4

6

11

21

30

-8

18

Cardiff

18

21

4

6

11

15

34

In Championship

19

Sunderland

17

21

4

5

12

19

34

-5

20

Crystal Palace

17

21

5

2

14

13

31

In Championship

 

PROSSIMO TURNO

Sabato 18 gennaio

Sunderland-Southampton (ore 13.45)
Manchester City-Cardiff (ore 16)
Arsenal-Fulham
Crystal Palace-Stoke
West Ham-Newcastle
Norwich-Hull
Liverpool-Aston Villa (ore 18.30)

Domenica 19 gennaio

Swansea-Tottenham (ore 14.30)
Chelsea-Manchester United (ore 17)

Lunedì 20 gennaio

West Bromwich-Everton (ore 21)

CLASSIFICA MARCATORI

22 Luis Suarez (Liverpool)
13 Sergio Agüero (Manchester City)
10 Daniel Sturridge (Liverpool)
10 Yaya Touré (Manchester City)
10 Loïc Rémy (Newcastle)
9 Wayne Rooney (Manchester United)
9 Romelu Lukaku (Everton)
9 Eden Hazard (Chelsea)
9 Olivier Giroud (Arsenal)
9 Alvaro Negredo (Manchester City)

CLASSIFICA ASSIST

9 Wayne Rooney (Manchester United)
7 Mesut Özil (Arsenal)
6 Steven Gerrard (Liverpool)
6 Aaron Ramsey (Arsenal)
6 Jesús Navas (Manchester City)

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *