Francesco Lorusso
No Comments

Call of Duty Ghosts, annunciato Onslaught

Infinity Ward annuncia il primo dei 4 DLC del suo ultimo sparatutto, Call Of Duty Ghosts

Call of Duty Ghosts, annunciato Onslaught
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo un susseguirsi di notizie e rumors, Activision e Infinity Ward hanno annunciato finalmente il primo DLC per l’ultimo capitolo della pluripremiata serie Call Of Duty: Onslaught, questo il nome del contenuto scaricabile, includerà quattro mappe per il multiplayer e un nuovo fucile, il “Maverick” . A voler sottolineare la volontà degli sviluppatori di puntare sulla modalità cooperativa Estinzione, quest’ultima godrà di un nuovo episodio, Nightfall; il primo di quattro episodi, che andrà ad aggiungere alla divertentissima modalità nuovi personaggi, una nuova arma e nuove specie di alieni. Onslaught uscirà il 28 Gennaio su Xbox 360 e Xbox One, e solo successivamente approderà su PC e console Sony.
Il DLC fa parte del Season Pass di Ghosts, che al prezzo di 49,99 euro offre l’accesso ai pacchetti mappe che verranno distribuiti per tutto il 2014 ( i prossimi 3 saranno Devastation, Invasion e Nemesis).

Mark Rubin, Executive Producer di Infinity Ward, ha dichiarato: “Sappiamo che i nostri fan hanno voglia di nuovo contenuto di gioco durante tutto l’anno e il team qui è impegnato a consegnare un’intera stagione ricca di nuove mappe, armi e tanto altro, a cominciare da Gennaio con CoD Ghosts Onslaught. Quest’anno i giocatori avranno un grande assortimento di contenuti con cui cimentarsi, quali nuove, uniche mappe a tema, nuovissime armi multigiocatore, e un arco narrative a episodi per Estinzione che introdurrà nuovi personaggi, nuove ambientazioni e nuove armi, nel tentativo di svelare l’origine della presenza aliena.”

Cod Ghosts: pronti ad affrontare mostruosità di ogni genere in Nightfall?

Cod Ghosts: pronti ad affrontare mostruosità di ogni genere in Nightfall?

COSE BUONE, COSE BELLE – Grazie ad un comunicato ufficiale proprio di Infinity Ward, veniamo a conoscenza di diversi dettagli del DLC.

Call of Duty: Ghosts Onslaught offrirà un’esperienza multigiocatore altamente adrenalinica per cui i fan andranno pazzi, con quattro mappe multigiocatore progettate in pieno stile Call of Duty, ciascuna con i propri ambienti distintivi, di dimensioni piccole e medie e adatte ai diversi stili di gioco. La prima mappa, “Fog,” è una mappa di dimensioni medie ambientata lungo le rive di un acquitrino. Ogni area di “Fog” è un omaggio ai classici film dell’orrore, con un inquietante accampamento nei boschi, TV intermittenti, una camera di tortura e strutture apparentemente abbandonate, dove i giocatori tenteranno di svelare gli oscuri segreti della mappa. Se un giocatore trova e completa una specifica direttiva di missione, diventerà l’incarnazione del male e assumerà l’aspetto di uno dei personaggi più iconici del cinema horror, Michael Myers. Inoltre, l’audio nelle vicinanze diventerà il noto e inquietante tema musicale di Halloween, avvisando gli altri giocatori di dover fuggire via per salvarsi la vita. La mappa successiva è “BayView,” una mappa da combattimento ravvicinato ambientata sul lungomare di una costa californiana, con tanto di negozietti di souvenir e un acquario, che offrirà ai giocatori dei match altamente adrenalinici in stile run-and-gun. I giocatori dovranno inoltre prestare attenzione ai letali colpi di artiglieria che i nemici possono richiamare dai distruttori navali ancorati a largo della costa.

La terza mappa, “Containment,” trasporta i giocatori in un villaggio messicano devastato dalla guerra, dove la battaglia si svolge tra le rive del letto di fiume secco. L’azione in questa mappa compatta è incentrata sui ruderi di un piccolo ponte che sostiene un camion rubato carico di materiale radioattivo. Circondata da una miriade di bar e café abbandonati, da una chiesa e da una sala da biliardo, “Containment” include anche posizioni di vantaggio tattico elevate sopra i tetti, per i giocatori che preferiscono un combattimento a lungo raggio. La quarta mappa di Onslaught, “Ignition,” porta i giocatori in un vecchio stabilimento di lancio missilistico della Florida. Ispirata a “Scrapyard” – la mappa multigiocatore più amata dai fan di Call of Duty: Modern Warfare 2, reinventata con elementi di gioco dinamici – “Ignition” promette azione intensa sia sopra che sotto il suolo, tra magazzini abbandonati, trincee di fiamme e una immensa piattaforma di lancio. Come se i missili che si schiantano in giro per la mappa non fossero già abbastanza, il combattimento ravvicinato è ulteriormente complicato da due centri di test per i motori a razzo che entrambe le fazioni possono attivare, producendo enormi fiammate nei già intensi scontri a fuoco. Il lancio fallimentare di un missile avrà infine un effetto drammatico sul combattimento.

Call of Duty: Ghosts Onslaught offre ai giocatori una nuova letale aggiunta all’arsenale d’armi di Call of Duty: Ghosts con il “Maverick,” un doppio fucile da assalto o di precisione che i giocatori possono sceglier come utilizzare a seconda delle necessità tattiche – una grande novità per Call of Duty. Attrezzato con un corpo in legno leggero quest’arma può essere selezionata sia nella classe dei fucili d’assalto che in quella dei fucili di precisione. Come fucile d’assalto la cadenza di fuoco diventa pienamente automatica, con un danno elevato a una buona portata, mentre come fucile di precisione il “Maverick” supporta un mirino avanzato e una cadenza di fuoco semi-automatica.

Incluso nel primo Pacchetto Mappe di Call of Duty: Ghosts Onslaught è anche il primo capitolo di una narrativa in quattro parti per Estinzione, “Episodio 1: Nightfall.” Introducendo una storia incentrata su due nuovi personaggi e presentando due nuove specie di alieni e una nuova arma, “Episodio 1: Nightfall” è il seguito veloce, frenetico e denso d’azione dell’esperienza originale di Estinzione contenuta in Call of Duty: Ghosts. Ambientato in un remoto centro di ricerca nascosto tra le terre selvagge dell’Alaska, il misterioso Programma Nightfall ha indagato le origini della minaccia aliena recentemente scoperta. Un piccolo team di ricognizione composto da soldati d’elite deve penetrare nel sito per recuperare le informazioni e sterminare le orde di selvagge creature, per scoprire lungo la via un terrore di dimensioni colossali come non ne hanno mai affrontati prima.

E voi cosa ne pensate del nuovo contenuto scaricabile? Siete soddisfatti del gioco?
Per sapere la nostra opinione su Cod Ghosts Onslaught continuate a seguirci su SportCafe24!

Francesco Lorusso
Twitter: @ShadowYuk

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *