Mirko Di Natale
1 Comment

Real Madrid: a Barcellona per portarsi a -3 dalla coppia di testa

Il pareggio tra Atletico Madrid e Barcellona è un'occasione d'oro da sfruttare per gli uomini di Ancelotti, che battendo l'Espanyol riaprirebbero la Liga

Real Madrid: a Barcellona per portarsi a -3 dalla coppia di testa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gareth Bale, 24 anni attaccante del Real Madrid

Gareth Bale, 24 anni attaccante del Real Madrid

Il pareggio a reti bianche tra Atletico Madrid e Barcellona avrà sicuramente fatto felice Ronaldo e compagni, che con una vittoria nel match di stasera possono portarsi a tre punti dalle due capoliste, riaprendo una Liga che fino a qualche settimana fa sembrava un ballo a due. All’Estadio Cornella Prat, i padroni di casa non battono gli ospiti dal 2-1 della stagione 2007-2008, poi quattro sconfitte e un pareggio, quello della scorsa stagione.

QUI ESPANYOL, FARE UN FAVORE AI CUGINI? – L’amara e inaspettata sconfitta in quel di Alcorcon (che aveva fatto piangere anche il Real Madrid qualche tempo fa) fa riflettere sul momento che i bianco-blu stanno attraversando, sconfitti in trasferta ad Osasuna nell’ultimo match di campionato. L’andamento discontinuo degli uomini di Aguirre (14 punti casalinghi e 8 in trasferta) consente in questo momento una salvezza tranquilla, ma questa sera un tiro mancino agli avversari potrebbero provare a tirarlo. Potrebbero essere l’ago della bilancia di questa parte di Liga, poiché fermando il Real Madrid farebbero un favore enorme agli odiati cugini blaugrana. Da tenere in considerazione l’attaccante Stuani, ex Reggina.

QUI REAL MADRID, ATTACCO DA PAURA – A Barcellona il Real Madrid, come risaputo, si augura di poter ridurre il gap dalla coppia di testa. E per farlo, Carlo Ancelotti schiererà una formazione prettamente offensiva con Bale-Isco-Ronaldo alle spalle di Benzema. Un Real a trazione anteriore che troverà sulla sua strada una difesa rispettabile come quella di casa, che con 24 gol subiti è la sesta difesa del campionato alla pari dell’Athletic Bilbao.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ESPANYOL-REAL MADRID

ESPANYOL (4-3-3): Casilla; J.Lopez, Colotto, Moreno, Fuentes; V.Sanchez, Alex, Abraham; Stuani, Cordoba, Simao. All.: Aguirre

REAL MADRID (4-2-3-1): Diego Lopez; Carvajal, Pepe, Sergio Ramos, Marcelo; Xabi Alonso, Modric; Bale, Isco, Cristiano Ronaldo; Benzema. All.: Ancelotti

Mirko Di Natale

Twitter: @_Morik92_

Share Button

One Response to Real Madrid: a Barcellona per portarsi a -3 dalla coppia di testa

  1. orazio 12 gennaio 2014 at 18:10

    Venerdì, Sabato, Domenica e Lunedì: 4 giorni di calcio filati. Questo si che è intrattenimento!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *