Giuseppe Landi
No Comments

Milan, il punto sul mercato in uscita | Esclusiva Calciomercato

Constant tra Genoa e Chievo, De Jong potrebbe tornare in Premier League

Milan, il punto sul mercato in uscita | Esclusiva Calciomercato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Kevin Constant con la maglia del Milan

Il Milan, che si prepara ad accogliere Clarence Seedorf in panchina dall’inizio della prossima stagione agonistica, lavora sul mercato soprattutto in uscita. Molte infatti saranno le cessioni tra questa sessione di mercato e quella della prossima estate.

SITUAZIONE PORTIERI – Con Christian Abbiati in scadenza di contratto a giugno, il club di via Aldo Rossi è costretto ad acquisire un estremo difensore affidabile e pronto per difendere la porta rossonera. Amelia, che ha quest’oggi chiesto di partire, farà le valigie già in questo mese. Il giovane Gabriel, considerato ancora acerbo per diventare il titolare, potrebbe essere girato al Torino nell’operazione D’Ambrosio (qui per leggere la nostra esclusiva). Coppola, attualmente quarto portiere, in caso di doppia cessione si ritroverebbe ad essere il vice Abbiati, salvo nuovi arrivi.

DIFESA – Arrivato Rami il Milan valuta alcune cessioni in questo reparto. Dovrebbe essere confermato Mexes, al fianco di Zapata, Silvestre e Bonera. Nella lista dei partenti Zaccardo e Vergara – con il trasferimento alla Reggina saltato per una norma che vieta agli extracomunitari un trasferimento in serie cadetta. Per quanto riguarda i terzini invece Kevin Constant è stato richiesto da Genoa e Chievo; per lui si tratterebbe comunque di un ritorno, visto che ha già indossato entrambe le maglie.

CENTROCAMPO – La zona mediana del campo è il reparto in cui il Milan dovrà lavorare. De Jong potrebbe partire, facendo ritorno in Premier League, dove lo seguono da vicino Sunderland ed Everton. Anche lo stesso Nocerino potrebbe salutare la compagnia. Da valutare anche le questioni legate a Birsa e Saponara.

ATTACCO – Dopo l’uscita di Niang, i rossoneri potrebbero ben presto cedere anche Alessandro Matri. L’ex Juventus potrebbe lasciare la truppa di Allegri dopo solo sei mesi, conditi da appena un gol. C’è un accordo già raggiunto con la Sampdoria, in cui rientrerebbe anche il riscatto di Andrea Poli. Il problema è che la punta ha un ingaggio alto, per questo si prova la via del prestito, riparlandone poi al termine della stagione. Novità anche per quanto riguarda Robinho: il brasiliano infatti, che ha rifiutato un’offerta del Besiktas, è tornato nel mirino del Santos, che potrebbe rifarsi sotto nei prossimi giorni.

Giuseppe Landi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *